Attendere prego ...

Testi

Pronti a salpare

Via da quei luoghi comuni verso luoghi eccezionali
pronti a salpare
Non c’è niente di scontato tutto è ancora da scontare
pronti a salpare
Contro il rischio di condanne condannati a rischiare
pronti a salpare
Senza falsi documenti come autentici emigranti
pronti a salpare... pronti a salpare
Niente rotte regolari solo porti alternativi
pronti a salpare
Niente orari per gli arrivi niente luci niente fari
pronti a salpare...
Non appena si alza il vento prima che si alzi il mare
pronti a salpare
Verso terre sempre verdi prima che sia troppo tardi
pronti a salpare... pronti a salpare

Raffaele predicava in tempi non sospetti
che il rock è un sentimento che appartiene a tutti
e appartiene certamente a chi sa navigare in alto mare

Mare bianco dei crociati mare nero dei pirati
pronti a salpare
Senza tanti complimenti pagamento in contanti
pronti a salpare
Senza farsi troppi conti sulla barca sono in tanti
pronti a salpare
Sulla via della speranza non ci si può disperare
pronti a salpare...

Raffaele lancia ancora le sue onde radio
e inonda di rock il Mediterraneo
e se ne va con chi è destinato a navigare in alto mare

E se i tempi son cambiati resta il mondo da cambiare
pronti a salpare
E anche noi privilegiati del sistema occidentale
pronti a salpare... pronti a salpare