Attendere prego ...

Testi

Campi Flegrei

Autore   Edoardo Bennato
Editore   Wiz Music / Pegaso
Son già le sette, nell'aria c'è un suono.
È Magda forse, che studia il piano.
Lino mi chiama giù dal cortile:
è la sua voce certo, non mi posso sbagliare.

Gente che passa, che suono che fa...
Non è un paese, non è una città.
Ma era dolce, era dolce per me...
Quella strada mi cara, la più cara che c'è...

Campi Flegrei, gente che va,
tempo d'aprile, qualche anno fa.
Vecchio pianino suona per me,
quella canzone... Campi Flegrei.
No, no, no.
La la la la la.
La la la la.
La la la la la...
La la la la la.
La la la la.
Quella canzone... Campi Flegrei

Sera di festa, son tutti fuori.
e per il viale, tanti colori.
Quanto costa la felicità?
Venti lire soltanto, la giostra è là...
Ma se ci penso, forse già d'allora
avevo dentro questa paura,
questa rabbia, quest'ansia che,
mi continua a portare via lontano da te...

Campi Flegrei, gente che va,
tempo d'aprile, qualche anno fa.
Vecchio pianino suona per me,
quella canzone... Campi Flegrei.
No, no, no.
La la la la la.
La la la la.
La la la la la... la la.
La la la la la.
La la la la.
Quella canzone... Campi Flegrei.

Io mi ricordo ancora...
La la la la la la....