Attendere prego ...

Testi

Io Tarzan tu Jane

Autore   Edoardo Bennato
Compositore   Edoardo Bennato
Editore   Edizioni Musicali Cinquantacinque - Franco De Lucia edizioni s.a.s.
Tutto quello che ti girava intorno era contro il tuo codice morale
e la tua sensibilità...

E allora via, via, via, via dalla folla e dalla follia
hai fatto il pieno di spavalderia e sei arrivata fino a qua!

Benvenuta nella giungla, io Tarzan e tu Jane!
Senti quanta aria pura, guarda quanto verde c'è
qui si vive la natura, proprio come piace a te

Benvenuta nella giungla, fuori dalla civiltà
fuori dalle convenzioni e dalla legalità
qui c'è solo la natura e nessuna umanità!!!...

Fatti un giro prima che diventi troppo buio
qui non c'è la metropolitana nè l'elettricità
Qui non c'è il supermercato e se hai fame c'è la catena alimentare
chi è più forte mangerà!...

E' la legge della giungla, io Tarzan e tu Jane!
Qui si mangia, mangia, mangia e la legge questa è
O ti mangi tu qualcuno o qualcuno mangia te!...

E' la legge della giungla, tutti quanti in libertà
Tutti buoni o cattivi solo per necessità
E anche quelli più cattivi sono buoni da mangiar! Sono buoni da mangiar...

Tutto quello che ti girava intorno era contro il tuo codice morale
e la tua sensibilità...

E allora via, via, via, via dalla folla e dalla follia
hai fatto il pieno di spavalderia e sei arrivata fino a qua!

Benvenuta nella giungla, io Tarzan e tu Jane!
Qui c'è tanto da imparare, poco da scherzare!
Svolazzando fra le liane si schiariscono le idee

Nella scuola la teoria, ma la pratica sta qua
E per la sopravvivenza, la leonessa sai che fa?
Per sfamare i suoi leoncini, un'altra mamma sbranerà...

Perchè scappi dalla giungla? Vuoi tornare in città?
Nella tua gabbia dorata della università...
La natura ti ha deluso, cara figlia di papà!

Cara figlia di papà!... Cara figlia di papà!...